Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy.
Accetto
 
 
 

Sempre aggiornati

Scadenze, know-how e news di prima mano.

Molti imprenditori e collaboratori non hanno accesso alle conoscenze essenziali per la loro attività e ciò è fonte di errori e demotivazione. La nostra rivista mensile “ELAS INFORMA”, la newsletter bisettimanale e l’APP v’informano in tempo reale, direttamente sulla vostra postazione di lavoro.
 
 
 
 
 
Filtro:
Prego selezionare
 
 
 
 
 
 

Versamento contributi previdenziali e tempi di lavorazione INPS

Sempre piú persone si iscrivono al sito Internet e perció hanno l'accesso ai dati dell'INPS. In tal modo é possibile inviare varie richieste direttamente all'INPS p.es. richiesta per maternitá. Inoltre, sono visualizzabili i contributi previdenziali versati dal proprio datore di lavoro.
Può capitare che i contributi, nonostante vengano versati dal datore di lavoro entro le scadenze stabilite, non risultano sul sito dell'INPS. Il fatto che non siano visualizzabili non é legato al versamento, ma dai diversi tempi di lavorazione dell'INPS. Pertanto, é possibile avere diverse situazioni previdenziali tra dipendenti dello stesso datore di lavoro.
 
 
 
Elas Admin -
23.03.2018
 
 
 
 

Domande di indennità di disoccupazione

In considerazione dell’imminente fine della stagione invernale, l'INPS di Bolzano ha ricordato un’importante novità per l’indennità di disoccupazione: La legge prevede che persone che riprendono un lavoro con una durata inferiore a 6 mesi mantengono l’iscrizione nelle liste di disoccupazione. Per questo motivo, gli interessati non devono presentare, dopo la fine del secondo o successivo rapporto di lavoro, una nuova domanda per avere l’indennità. Il pagamento dell’indennità di disoccupazione viene d’ufficio sospeso con il nuovo lavoro e ripreso in automatico appena questo sia terminato. Il pagamento dell’indennità di disoccupazione riparte dal mese successivo al primo giorno senza lavoro, senza bisogno di nuova iscrizione nelle liste di disoccupazione o nuova domanda per la prestazione.
 
 
 
Elas Admin -
19.03.2018
 
 
 
 
Newsletter INFO, CONSIGLI E OFFERTE DIRETTAMENTE VIA EMAIL!
 
 
 
Invia
 
 
 

Bonus mamme domani

Sapevate che, anche quest'anno le donne incinte possono richiedere un bonus di 800 euro (Bonus mamme domani") all'INPS? Il bonus può essere richiesto dal settimo mese di gravidanza e viene erogato a prescindere dal reddito.
 
 
 
Elas Admin -
12.02.2018
 
 
 
 

ELAS chiuso il 08/02 (giovedì grasso) e il 13/02/2018 (martedì grasso) pomeriggio

Gentile cliente,
giovedì e martedì grasso pomeriggio è disponibile il nostro servizio di emergenza per assunzioni, cessazioni e denunce d'infortunio. Siamo reperibili:
Il 08 febbraio 2018 dalle ore 14 alle ore 18
Il 13 febbraio 2018 dalle ore 14 alle ore 18
tel. 0473 205000 | fax 0473 205036 | e-mail segreteria@elas.it
Cordialmente
Il Suo Team Elas
 
 
 
Elas Admin -
08.02.2018
 
 
 
 

Una App per le dimissioni volontarie

Dal 2 gennaio 2018 é disponibile l'App "Dimissioni volontarie" messa a disposizione  per le dimissioni volontarie e la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro.
 
 
 
Elas Admin -
05.01.2018
 
 
 
 

Alternanza Scuola-lavoro - Bando Camera di Commercio

La Camera di Commercio di Bolzano concede un contributo alle imprese che nel 2017 hanno ospitato un tirocinante con il progetto alternanza scuola-lavoro. Sono ammesse all'agevolazione le imprese che si sono iscritte nel Registro online per l'alternanza scuola lavoro e che hanno ospitato un tirocinante nel periodo dal 1.06.2017 al 31.12.2017. Il tirocinio doveva avere una durata minima di 60 ore. Le domande per il contributo di 600 euro devono essere presentate a partire dal 08.01.2018 fino al 31.01.2018. Il modulo e tutte le informazioni si trovano su www.hk_cciaa.bz.it .
 
 
 
Elas Admin -
03.01.2018
 
 
 
 

Aumento del tasso di interesse legale da gennaio 2018

Dal 1° gennaio 2018 gli interessi legali aumentano dallo 0,10% allo 0,30%. Questa variazione influisce sulla determinazione degli interessi dovuti dal contribuente al fine di regolarizzare, mediante l’istituto del ravvedimento operoso, le omissioni ed irregolarità commesse in sede di versamento dei tributi.
 
 
 
Elas Admin -
19.12.2017
 
 
 
 

Voucher - utilizzo entro il 31  dicembre

L'INPS ricorda che i vecchi buoni lavoro (voucher) richiesti entro il 17 marzo 2017 possono essere utilizzati esclusivamente per prestazioni il cui svolgimento avrà luogo entro il 31 dicembre 2017; pertanto, non sarà consentito ai committenti di inserire nella procedura informatica INPS prestazioni con data inizio o fine successiva al 31 dicembre 2017. I rimborsi delle somme versate entro la data del 17 marzo 2017, e non utilizzate dal committente alla data del 31 dicembre 2017, potranno essere richiesti mediante modello Sc52 entro la data del 31 marzo 2018.
 
 
 
Elas Admin -
01.12.2017