Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy.
Accetto
 
 

Voucher

L’INPS ha fornito le prime indicazioni relative al lavoro accessorio, precisando che il limite dei compensi che il lavoratore può percepire passa da 5.000 a 7.000 euro netti l’anno. Per consentire la tracciabilità dei voucher, committente e prestatore dovranno registrarsi, mediante Pin, con la procedura informatica presente sul sito dell’Inps.
(INPS, circolare n. 149/2015)