Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy.
Accetto
 
 

Riduzione dell’orario di lavoro

Per evitare di essere tenuti al versamento della retribuzione e dei contributi in forma integrale nel caso di riduzione delle ore lavorate dal dipendente per cali produttivi o altre circostanze eccezionali, ed evitare i relativi contenziosi, esistono diversi rimedi, oltre al ricorso agli ammortizzatori sociali. Le aziende e i dipendenti possono: sottoscrivere accordi individuali in sede protetta; stipulare un accordo modificativo del contratto individuale di lavoro; modificare l’orario di lavoro trasformandolo, con il consenso del dipendente, in part time.
Dal 2017, il libro unico del lavoro, da cui risultano le ore lavorate e le assenze, sarà trasmesso per via telematica al Ministero del Lavoro, che potrà riscontrare direttamente eventuali anomalie nella gestione delle presenze.
 
 
 
20.06.2016
Elas Admin