Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy.
Accetto
 
 

Premi di produttività

È in via di definizione il D.M. Lavoro-Economia relativo agli incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza e innovazione di cui all’art. 1, c. 182 della Legge di Stabilità 2016.
La contrattazione aziendale e territoriale sarà chiamata a basarsi sui criteri esplicitati nel decreto per stipulare gli accordi relativi ai suddetti incrementi di produttività. Potranno essere ricompresi nell’alveo della produttività, ad esempio: i miglioramenti sulla qualità di prodotto; la flessibilità di orario; il raggiungimento di risultati quantitativi.
I premi di produttività e le somme erogate sotto forma di partecipazione agli utili dell’impresa potranno, inoltre, essere sostituiti, a scelta del lavoratore, con servizi di welfare aziendale, che saranno a loro volta detassati.
 
 
 
01.03.2016
Elas Admin